NL EN US DE FR PL CZ ES PT IT SE HU GR RO SK JP CN AE IL

Classici E&R
Kleiweg 1 5145NA Waalwijk, Paesi Bassi
+31 416 751 393

Domenica 6 dicembre EXTRA OPEN dalle 12:00 alle 16:00
Vai all'inventario Vendi la mia macchina

Jaguar E-Type Serie I

Nel marzo del 1961 fu introdotta la Serie I, inizialmente solo per esportazione. Il lancio sul mercato interno avvenne quattro mesi dopo, nel luglio del 1961. Le vetture in quel momento utilizzavano il motore Jaguar XK3.8 a sei cilindri Jaguar XK6 da 150 litri da 1963 litri. Le auto costruite molto prima utilizzavano i fermi del cofano esterno che richiedevano l'apertura di uno strumento e avevano un design del pavimento piatto. Queste auto sono rare e più preziose. Successivamente, i pavimenti Jaguar E-Type del 3.8 furono sistemati per offrire più spazio per le gambe e le chiusure a doppio cofano si spostarono all'interno dell'auto. Nell'ottobre del 4.2 il motore da 1964 litri fu portato a XNUMX litri.
Tutti i tipi elettronici presentavano sospensioni posteriori a molla elicoidale indipendenti con estremità anteriori della barra di torsione e freni a disco a quattro ruote, interni nella parte posteriore, tutti erano servoassistiti. Jaguar è ​​stato uno dei primi produttori di veicoli a dotare le auto di freni a disco di serie della XK150 del 1958. La Serie 1 può essere riconosciuta dai fari con vetri (fino al 1967), piccola apertura "a bocca" nella parte anteriore, luci di segnalazione e fanali posteriori sopra paraurti e punte di scarico sotto la targa nella parte posteriore.

Jaguar auto d'epoca in vendita

Le vetture Jaguar E-Type 3.8 da 1965 litri hanno sedili avvolgenti rivestiti in pelle, un cruscotto e una console centrale rivestiti in alluminio e un cambio a quattro velocità Moss che manca di sincronismo per la prima marcia ("Moss box"). Le vetture da 4.2 litri hanno sedili più comodi, freni e sistemi elettrici migliorati e un cambio a quattro velocità completamente sincronizzato. Le auto da 4.2 litri hanno anche un badge sul bagagliaio che proclama "Jaguar 4.2 litri E-Type". Gli extra opzionali includevano ruote a raggi cromati e un hard top rimovibile per OTS.

Una versione 2 + 2 della coupé fu aggiunta nella Jaguar E-Type 1966. La 2 + 2 offriva l'opzione di un cambio automatico. Il corpo è 9 pollici (229 mm) più lungo e gli angoli del tetto sono diversi con un parabrezza più verticale. (questo è un presupposto errato, S1 OTS, coupé e 2 + 2 avevano parabrezza con rastrello identici). La roadster è rimasta una rigorosa due posti.
Meno noto, proprio alla fine della produzione della Serie 1 e prima della "Serie 1½" di transizione di seguito indicata, un numero molto limitato di auto della Serie 1 veniva prodotto con i fari aperti. Le date di produzione su queste macchine variano ma con guida a destra la produzione del modulo è stata verificata fino a marzo 1968. Il basso numero di queste auto prodotte le rende tra le più rare di tutte le E Type prodotte.

Anni modello serie I:
Jaguar E-Type 1961
Jaguar E-Type 1962
Jaguar E-Type 1963
Jaguar E-Type 1964
Jaguar E-Type 1965
Jaguar E-Type 1966
Jaguar E-Type 1967
Jaguar E-Type 1968

Dopo la Serie 1 ci fu una serie transitoria di vetture costruite nel 1967-1968, chiamate ufficiosamente "Serie 1½", che esternamente sono simili alle vetture della Serie 1. A causa della pressione americana, le nuove caratteristiche erano fari aperti, diversi interruttori e alcuni de-tuning per i modelli statunitensi. Alcune vetture della Serie 1½ hanno anche doppie ventole di raffreddamento e schienali regolabili. Le caratteristiche della Serie 2 furono gradualmente introdotte nella Serie 1, creando le vetture non ufficiali della Serie 1½, ma sempre con lo stile della carrozzeria della Serie 1.
Un'auto aperta da 3.8 litri, in realtà la prima auto di serie ad essere stata completata, fu testata dalla rivista britannica The Motor nel 1961 e aveva una velocità massima di 149.1 mph e poteva accelerare da 0 a 60 mph (da 0 a 97 km / h ) in 7.1 secondi. È stato registrato un consumo di carburante di 21.3 miglia per gallone imperiale. L'auto di prova costa 2,097 £ tasse incluse.

Stai acquistando una Jaguar E-Type Series I?

Le auto presentate per le prove su strada da parte delle riviste automobilistiche popolari come The Motor, The Autocar e le riviste Autosport sono state appositamente preparate dai lavori di Jaguar per fornire prestazioni migliori degli standard. Questo lavoro ha comportato un bilanciamento del motore e un lavoro sottile come il flusso di gas delle testate e potrebbe anche aver comportato il montaggio di valvole di ingresso di diametro maggiore.

Entrambe le famose auto di prova su strada del 1961: la E-type Coupe Reg. 9600 CV e Cabriolet Reg 77 RW di tipo E sono stati inoltre dotati di pneumatici Dunlop Racing in prova, che avevano un diametro di rotolamento maggiore e una resistenza inferiore. Questo spiega in qualche modo come le velocità massime di 150 mph (240 km / h) ottenute in condizioni ideali di prova. Il limite massimo di giri sicuro per i motori di tipo E da 6 litri a 3.8 cilindri standard è di 5500 giri / min. Le successive unità da 4.2 litri avevano una marcatura rossa sul contagiri da soli 5,000 giri / min. Il regime massimo sicuro del motore è quindi di 127 mph e 137 mph al limite di 5,500 giri / min. Entrambe le vetture di prova devono aver raggiunto o superato i 6000 giri / min con la marcia più alta durante le prove su strada nel 1961.

Jaguar E-Type Serie I

E & R Classics, il tuo specialista di auto d'epoca Jaguar!

Clicca qui per vedere il nostro inventario

Quali sono i vantaggi dell'acquisto di un'auto Jaguar E-Type Series I su ER Classics?
- Un vasto assortimento di auto d'epoca in vendita
- Tutte le auto vengono accuratamente controllate dai meccanici nella nostra officina
- MOT, saldatura e procedimenti interni per la tua Jaguar E-Type Serie I.
- I nostri meccanici specializzati di vecchi tempi possono occuparsi di tutti i procedimenti
- Possiamo occuparci delle riparazioni, della manutenzione e delle esigenze personalizzate
- Restauro completo della tua Jaguar E-Type Serie I.
- Siamo in grado di consegnare la tua auto d'epoca in qualsiasi paese europeo